• Home
  • Giuseppe Barbera

Giuseppe Barbera

giuseppe_barberaComposizione – Arrangiamento – Pianoforte avanzato

Giuseppe Barbera, in arte Gioni Barbera (Palermo, 7 settembre 1967), è un compositore, arrangiatore e pianista italiano.
Dal 1996 è docente al CET (Centro Europeo Toscolano) di Mogol e dal 2000 anche coordinatore musicale dei corsi. Il 20 novembre è uscito il primo album live di Arisa dal titolo Amami Tour del quale èarrangiatore e produttore artistico insieme alla stessa Arisa.

Nel 1991 Barbera si diploma in pianoforte al conservatorio “Arcangelo Corelli” di Messina con 10 e lode più la menzione d’onore.
Nel 1993 frequenta il corso di perfezionamento per compositori di musica leggera e successivamente quello per arrangiatori al CET (Centro Europeo Toscolano) di Mogol.

Nel 1995 partecipa al programma Stella nascente scritto da Nino Pirito e con la regia di Antonio Moretti, che vede protagonisti i migliori allievi del CET. Il programma presentato da Ornella Vanoni e Red Ronnie va in onda a puntate su Rai 2. Da questa esperienza nasce un cd dal titolo Stella nascente per il quale Barbera compone, arrangia e interpreta il brano Pensare col cuore, prodotto da Gianni Bella.

Nel 1996, scrive per Ornella Vanoni le musiche del brano Bello Amore. Con questo brano la Vanoni si presenta al Festival di Sanremo, ma poche ore prima dell’esibizione la melodia passa in un programma radiofonico della RAI con un altro testo cantato da Emilia Pellegrino, ex allieva del CET. Discografia e stampa si schierano a favore della Vanoni, ma è lei stessa a ritirarsi prima ancora di ricevere un verdetto dalla commissione del Festival. Tuttavia il brano, considerato come uno dei possibili candidati alla vittoria della kermesse canora, viene inciso nella riedizione dell’album Sheherazade che riceve il disco d’oro.

Lo stesso anno, partecipa al tour Il nostro canto libero insieme a Mogol, Mario Lavezzi e altri allievi del CET. Sempre nel 1996, sotto suggerimento di Oscar Prudente, riceve la cattedra del Corso compositori al CET.
Nel 1997, come vocalist, incide il brano Insieme a te sto bene per l’album di Mario Lavezzi dal titolo Voci e chitarre. Brano inserito anche nell’album A più voci (2009) dello stesso autore.
Nel 1999 arrangia e coordina la parte artistica di molti dei cd della raccolta Mogol: musica e poesia, composta in totale da 20 cd ed edita dalla Hobby & Work.

Nel 2000 insieme a Valter Vincenti arrangia l’inno del Giubileo del 2000 dei giovani dal titolo l’Emmanuel. Inno che eseguono anche dal vivo davanti a Papa Giovanni Paolo II. Lo stesso anno diventa coordinatore musicale dei corsi del CET.
Nel 2001, riceve la direzione musicale del musical evento Emozioni con la regia di Sergio Japino che vede come protagonisti Ambra Angiolini e Vladimir Luxuria.

Nel 2004, sul palco di Sanremo cura l’arrangiamento della canzone Quando l’aria mi sfiora di Massimo Modugno e si occupa del suo duetto con i Gipsy Kings. Lo stesso anno cura inoltre gli arrangiamenti del cd del cantante dall’omonimo titolo Quando l’aria mi sfiora.

Nel 2005, nasce il gruppo LMC (Libera musica da concerto) costituito da Barbera al pianoforte e voce, Giulio Proietti alla batteria, Sandro Rosati (Raff) al basso e contrabbasso e Giada Amadei (Amadea) voce. Gruppo che si rivela subito molto affiatato grazie anche al loro già consolidato rapporto umano e professionale; anche gli altri componenti sono docenti al CET da anni.
Nel 2006, il gruppo LMC firma un contratto con la casa discografica di Mogol, la Avventura Records, che lo porta ad incidere nel 2008 un cd di 13 brani di cui 2 inediti (Rosa Mentirosa e Yammamara). Lo stesso anno gli LMC compongono, riarrangiano ed eseguono le musiche del film This is my sister di Giuseppe Piperno, documentario sul tema dell’AIDS prodotto dall’AMREF.

Nel 2007, Barbera cura le appendici del libro Le forme della canzone. Cosa fa di una canzone una bella canzone di Giosuè Luca Cavallaro con Jvan Sica, edito da Zona.

Come pianista prende parte alla prima edizione del Premio Mogol svoltosi in Valle d’Aosta. E sempre in Valle d’Aosta ad Ottobre si esibisce con gli LMC per presentare, insieme a Mogol e Vincenzo Mollica, il cd/DVD Le avventure di Mogol-Battisti.

Nel 2009 inizia la collaborazione con Arisa come pianista e direttore artistico del tour Malamoreno. Partecipa inoltre alla seconda edizione del Premio Mogol accompagnando al piano gli artisti presenti sul palco.

Nel 2010, entra a fare parte del cast della quarta edizione di Victor Victoria – Niente è come sembra; cura infatti tutti gli arrangiamenti delle cover cantate da Arisa per introdurre gli ospiti del programma. Nello studio della trasmissione è lui ad accompagnarla al piano sospeso a tre metri di altezza.

Lo stesso anno, partecipa per la terza volta al Premio Mogol andato in onda su Rai1. Sempre nel 2010, compone la musica del brano Come mi fai bene tu inciso nel cd Ti amo anche se non so chi sei – Artisti per la donazione degli organi fortemente voluto da Roberto Ferri e Marinella con la supervisione di Franco Battiato.

Nel 2011, prende parte alla quarta edizione del Premio Mogol. Compone la musica della canzone Il tempo che verrà, colonna sonora del film Tutta colpa della musica di Ricky Tognazzi, uscito nelle sale il 9 Settembre. Il 24 Settembre Barbera si esibisce in piazza Campidoglio nel concerto I capolavori di Mogol, 50 anni di successi con il nome d’arte, Gioni, datogli da Mogol. Questo è anche l’anno che lo porta in tour con Arisa nello Special Victor Victoria tour ed è con lei che ha aperto alcune date del tour di Franco Battiato. Inoltre è il vocal coach della squadra di Arisa per la quinta edizione di X Factor, andata in onda su Sky.

Nel 2012, suona piano, organo hammond e Fender Rhodes nel cd Amami di Arisa, che contiene anche il brano Il tempo che verrà. Da tale album il 29 marzo parte il tour che lo vede al fianco della cantante come pianista e arrangiatore di tutti i brani presenti in scaletta.

Nella 62ª edizione del Festival di Sanremoaccompagna al piano, insieme a Mauro Pagani al violino, Arisa che si esibisce con la sua canzone La notte in duetto con Mauro Ermanno Giovanardi.

Compone le musiche di alcune tracce dell’audiolibro Tutta colpa dell’Amore di Artisti per la donazione degli organi, progetto fortemente voluto da Roberto Ferri e uscito in Aprile in tutte le librerie. A Giugno all’interno del Taormina Film Festival viene proiettato il film del regista Daniele Gonciaruk dal titolo Storie – Sicilian Comedy per il quale ha diretto e composto le musiche. Affianca Arisa nella sesta edizione di X Factor in qualità di vocal coach per la squadra dei Gruppi.

Dal 2012 collabora con la cantante Arisa,  diventando nell’ Amami Tour direttore artistico insieme alla stessa Arisa.
Attualmente è impegnato nel nuovo tour di Arisa 2016 di cui è anche produttore.

Docenti

Alessandra Luchetti

Alessandra Luchetti

Canto Lirico e Moderno

Alessandro Bravo

Alessandro Bravo

Tecniche d’improvvisazione musicale Jazz
Pianoforte Jazz
Armonia, Improvvisazione, scrittura e composizione.

Bruno Erminero

Bruno Erminero

Hammond, Pianoforte e Tastiere

Carla Quadraccia Carlotta

Carla Quadraccia Carlotta

Interpretazione Canto

Cristina Luchetti

Cristina Luchetti

Laboratorio propedeutica e solfeggio

Fabrizia Luchetti

Fabrizia Luchetti

Canto Moderno

Francesco Bruni

Francesco Bruni

Computer Music

Giacomo Anselmi

Giacomo Anselmi

Chitarra

Giulio Proietti

Giulio Proietti

Batteria

Giuseppe Barbera

Giuseppe Barbera

Composizione Arrangiamento Pianoforte avanzato

Marta Polimadei

Marta Polimadei

Saxofono

Riccardo Ciaramellari

Riccardo Ciaramellari

Pianoforte, tastiere e fisarmonica

Silvia Luchetti

Silvia Luchetti

Canto Moderno

Valerio Marchetti

Valerio Marchetti

Chitarra Laboratori musica d’insieme